Concerto di Pentecoste Domenica 9 giugno ore 17.00

La scuola G. Paoletti invita al Concerto di Pentecosste, presso Teatrino Abbazia di Santa Maria Follina, il 9 giugno alle ore 17.00.

1° Concorso “Territorio Fiorito”

Il nostro Comune, insieme ai Comuni di Cison di Valmarino, Farra di Soligo, Valdobbiadene, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo e Vidor, ha aderito all’iniziativa “Territorio Fiorito” organizzata del Consorzio delle Pro Loco del Valdobbiadenese, quale gestore dell’ufficio IAT del territorio.

L’obiettivo è quello di rendere maggiormente accoglienti i territori con vocazione turistica tramite una competizione che coinvolga sia il pubblico che il privato sul tema del decoro urbano, con particolare riguardo al tema dei fiori e delle piante.
Con questa iniziativa si vuole sensibilizzare alla pulizia e alla cura dei luoghi e stimolare al miglioramento degli spazi, sia pubblici che privati, quali balconi e giardini delle abitazioni, ma anche le piazze delle varie frazioni e borgate, allo scopo di comunicare al turista l’accoglienza e la cura per il territorio e l’ambiente.

Il concorso si divide in varie categorie: Balcone Fiorito, Giardino Fiorito, Cantina Fiorita, Struttura Ricettiva Fiorita, Struttura Ristorativa Fiorita, Commerciante Fiorito, Pubblico Esercizio Fiorito, Piazza Fiorita e Comune Fiorito – Premio principale.

Vi invito quindi a partecipare al concorso, per rendere il nostro comune di Follina, uno dei Borghi più belli d’Italia, ancora più bello e piacevole, con la presenza di balconi fioriti e giardini curati e con spazi pubblici ricchi di verde e di fiori.
Vi segnalo, inoltre, che le premiazioni si terranno dal 4 al 15 agosto a Cison di Valmarino, in occasione dell’importante manifestazione di Artigianato Vivo.

Colori di Primavera edizione 2019

I dati parlano chiaro: i turisti che scelgono Follina per passare il loro tempo libero sono in continuo aumento. Sarà per la presenza della bellissima abbazia cistercense di Santa Maria, sarà perché il paese è entrato a far parte del ristretto club dei Borghi più belli d’Italia, ma sicuramente una bella fetta di merito spetta alle tante iniziative, frutto del volontariato locale, che animano durante tutto l’arco dell’anno il paese.

Tra queste entra di diritto “Colori di Primavera”, che nelle giornate di, sabato 27 e domenica 28 aprile, attirerà numerosi visitatori nel centro storico di Follina. Organizzata dal Comitato Festeggiamenti di Farrò, La Bella e Pedeguarda, associazione che può contare sull’apporto di 130 volontari, la manifestazione non è altro che l’edizione primaverile del tradizionale mercatino degli artigiani e degli hobbisti.

Gli espositori che con le loro opere coloreranno le vie e le piazze di Follina. Un contributo suggestivo lo daranno i “madonnari” nel primo incontro internazionale. La “tavolozza” per le loro opere sarà il tratto di strada di fronte a Palazzo Barberis. L’arte dei madonnari è a tutti gli effetti “arte sacra”, sia per il tema delle loro opere, sia per il “sacrificio” che compiono nel dipingere chini sull’asfalto, sfumando i colori con i polpastrelli.

Non mancheranno né le tradizionali specialità enogastronomiche con tanto di angolo dedicato ai celiaci, né gli intrattenimenti musicali, ad allietare la visita al borgo.

“Dietro Fausto” venerdì 5 aprile ore 20.30 sala spazi espositivi Follina

La Croda presenta:

“Dietro Fausto”
Spettacolo di Marco Ballestracci, Luca violetto alla chitarra.
venerdì 5 aprile ore 20.30 – Via Sanavalle, 14 Sala spazi espositivi Comune di Follina
informazioni: Pierino: 3356848642 Osvaldo: 3497769052

 

 

 

 

 

 

 

 

Marco Ballestracci
Laureato in Economia e Commercio, cantante e armonicista blues e giornalista musicale, Ballestracci nel 2009 e nel 2012 ha vinto il premio Selezione Bancarella Sport con A pedate. 11 eroi e 11 leggendarie partite di calcio (Mattioli 1985 2008) e La storia balorda (Instar Libri 2011), e il Premio Coni nel 2016 per I guardiani (66th and 2nd 2016).Oltre a questi ha pubblicato anche L’ombra del cannibale(Instar Libri 2009 e 2013), Imerio. Romanzo di dannate fatiche (Instar Libri 2012) e Il dio della bicicletta (Instar Libri 2014).